È l’italiana Carla Movia, 28 anni, una dei due vincitori della sezione gioiello del premio Talente dedicato ai giovani designer in diverse discipline come vetro, ceramica, mobile, carta, legno e tessile. Quest’anno si sono presentati  in tutto oltre seicento candidati da 32 Paesi e ne sono stati selezionati 105 dai quali sono stati ulteriormente scelti i vincitori che sono in genere otto, e a volte anche due per disciplina. Non è la prima volta che Carla Movia – che ha frequentato la scuola Alchimia di Firenze dal 2011 al 2016 –è tra…

Sono appena finite le giornate di “Schmuck 2017” ovvero l’appuntamento con il gioiello contemporaneo a Monaco di Baviera. Oltre alla selezione ufficiale all’interno dell’Internationale Handwersmesse con l’Herbert Hofmann Preis e la selezione Talente per la creazione giovane e relativi premi, anche quest’anno grandissime mostre e appuntamenti un po’ dappertutto in città. Per vedere tutto questo continuate a seguire il mio profilo https://www.facebook.com/valeria.accornero dove sto pubblicando più volte al giorno molte immagini dei vari eventi. Troverete presto qui sul blog approfondimenti e interviste e ancora tantissime foto delle mostre più importanti come Tone Vigeland alla Neue Sammlung,…

Momenti scelti della mostra monografica di Stefano Marchetti e da lui stesso raccontata! Vi ricordo che ci troviamo all’Oratorio di San Rocco a Padova dove l’esposizione, che è parte della rassegna Pensieri Preziosi, è visibile fino al 19 febbraio. Le vetrine sono tutte interessanti e spesso accompagnate, da schizzi preparatori e appunti. Le storie sono tante quante i pezzi esposti (120), ma io mi sono concentrata sulle prime due teche. Come dire… da qui tutto comincia. È dall’ispirazione del divisionismo francese e dall’amore per i computer e i pixel che alla fine degli…

È un po’ che voglio segnalarvi due artiste e due dei loro progetti interessanti. Le metto qui insieme nello stesso post poiché entrambe con il proprio linguaggio, la propria scelta stilistica e soprattutto la propria storia ci parlano, ci fanno sentire o anche soltanto intuire… un cuore familiare.   Sylvie Doagio in un gesto ci racconta l’amore materno. Nel suo progetto Mater il cuore è una fusione suggerita da due visi che si accostano, la sintesi di un abbraccio e del capo che si inclina verso la spalla. L’ispirazione viene da due celebri opere: la scultura di bronzo di Brancusi…

Come sapete al museo Poldi Pezzoli a Milano si è inaugurata la mostra Il gioiello italiano del XX secolo, a cura della storica del gioiello Melissa Gabardi e del museo stesso (fino al 20 marzo). Con 147 pezzi si viaggia nel tempo, io vi do qualche accenno. È bello partire con il diadema dei primi del Novecento firmato Musy (la storica gioielleria di Torino nata nel Settecento) e attraversare i Trenta con Mario Buccellati. Con i gioielli d’artista ci si affaccia sugli anni Quaranta e poi si passa ai Cinquanta e Sessanta con le opere del pittore Afro…

Qui siamo nella serie “belle gallerie”, che succede in giro. A Berlino, alla galleria OONA c’è una super mostra No Paradise, but Jewellery dedicata agli ultimi lavori di Petra Zimmermann che magicamente, come vedete nelle immagini, manipola le borsette da sera vintage in una affascinate distorsione geometrica. A Venezia alla galleria OHMYBLUE – che ho visitato per la prima volta due mesi fa – c’è Isabel Dammermann, che è stata allieva prima di Peter Bauhuis e poi per vario tempo di Manfred Bischoff alla scuola Alchimia di Firenze. La sua mostra ha un titolo, Treasuries & transience, che ho penato un po’ a…

Eccoci all’appuntamento con Pensieri Preziosi! Venerdì prossimo 18 novembre all’Oratorio di San Rocco di Padova si inaugura Stefano Marchetti. Superficie in profondità. Fino al 19 febbraio 2017. Sono 121 pezzi sceltissimi e “tra i più interessanti” come mi racconta lo stesso Stefano Marchetti, raccolti con un grande lavoro di ricerca e logistico dalla curatrice Mirella Cisotto.

Dura forse un po’ pochino –fino al 20 novembre, peccato! – la mostra milanese di Palazzo Reale Gioielli alla moda curata da Alba Cappellieri con oltre 500 pezzi che tratteggiano la storia del gioiello in Italia DI, PER e CON la moda. Firme note, piccoli artigiani, nomi emergenti, ognuno con il proprio contributo per disegnare un quadro globale fatto di – e cito il comunicato stampa– “arte e tecnologia, bellezza e innovazione, creatività e manifattura, artigianato e industria”. Chiude anche il 20 novembre la mostra della serie Grandi Bigiottieri Italiani a cura di Bianca Cappello dedicata a…

Forse avrei dovuto mettermi al giapponese – ora è un po’ tardi – almeno per far onore al progettone dell’AGC Dialoghi Italia-Giappone, cominciato l’anno scorso con una mostra itinerante all’istituto di cultura a Tokyo e che ha appena conclusa la sua tappa padovana all’Oratorio di San Rocco aggiungendovi anche una ricca tavola rotonda sui nuovi scenari e le nuove tecnologie nel gioiello contemporaneo. Gli artisti italiani hanno interpretato gli elementi della cultura giapponese (dal monte Fuji all’onda di Hokusai, dal giardino zen al trucco del teatro Kabuki, giusto per dare qualche esempio) e…

Mentre scrivo ascolto questo pezzo che ti entra nel cuore sbocconcellandolo anche un po’. Allora gli rubo subito una frase che diventa il mio titolo. Niente male. Sempre Pino Daniele comunque. Buona intro per parlare di cuore. “Cuore” come tema difficilissimo della selezione Gioiello della Venice Design Week 2016. I vincitori (Corrado De Meo 1, Kalliope Thodoropoulou 2, Rita Martinez 2 pari merito) sono riusciti a non cadere nell’ovvio restando coerenti, a dare emozione, raccontarci una storia. Insomma bravi.   Numero uno e vincitore è Corrado De Meo che con il…

1 2 3 4 35 Page 2 of 35