Due mostre da segnalarvi una a Parigi e una a Milano ma vado veloce perché chiudono entrambe ora prima di Natale. Substantifique è il titolo della mostra parigina alla galleria LA Joaillerie par Mazlo (fino al 21 dicembre) con quattro artisti, se pur molto diversi, che si esprimono andando alla “sostanza” della forma, forma sintetizzata e semplificata e spogliata da ogni “ornamento”. Particolare rigore ed economia anche nella scelta dei materiali e dei colori senza sacrificare però la raffinatezza della tecnica. Alexander Blank, Sungho Cho, Karin Herwegh, Fabrizio Tridenti. La mostra…

Edmond è un signore, certo, un signore francese molto chic e colto, compositore e mecenate che fu proprietario del Palazzo Contarini Polignac (appunto) a Venezia nei primi del Novecento. Edmond – per la precisione geografica – à Venise è oggi il concept store del Palazzo per il quale ho curato un progetto-mostra in occasione dell’ultimo Venice Design Week. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Valeria Accornero (@valeriaaccornero) in data: 24 Ott 2019 alle ore 2:34 PDT La mostra è stata principalmente allestita in una delle due grandissime vetrine….

A un’oretta di auto da Padova e a mezz’ora da Rovigo c’è Adria e il suo Museo Archeologico Nazionale. Luogo forse non centralissimo nei percorsi turistici, ma certamente da scoprire. E dal mio punto di vista c’è una ragione in più: una mostra che accosta il gioiello contemporaneo ai vetri antichi custoditi nei depositi del Museo, solitamente non visibili al pubblico e “portati alla luce” in questa occasione. Titolo della mostra ORNAMENTA. Trasparenze tra storia e design ove i lavori dei designer contemporanei presentati in mostra sono selezionati tra i partecipanti al…

In italiano avremmo detto “gioiellismo”, in inglese forse “jewelleryism”. Beh in tedesco Schmuckismus! È il titolo della mostra della Neue Sammlung – Pinakothek der Moderne di Monaco di Baviera, appuntamento centrale della settimana di Schmuck, momento di incontro di tutti quelli che in giro per il mondo si occupano più o meno di gioiello contemporaneo. Dicevamo dunque Schmuckismus! che vuole mettere il gioiello al centro come lente attraverso la quale leggere, in modo critico, i fenomeni politici, sociali e religiosi del mondo di oggi con tutti gli “ismi” del caso. La…

Vi segnalo una bella mostra al Museo Nazionale di Ravenna che comincia proprio oggi 16 febbraio e dura fino al 26 maggio. Il mestiere delle arti – Seduzione e bellezza nella contemporaneità il titolo scelto per proporre artisti che si esprimo attraverso mezzi diversi : pittura e scultura e anche oreficeria, ceramica, vetro. Scordiamoci quindi la denominazione arti “maggiori” e arti “minori” : “L’amicizia delle arti, che oggi viene interpretata come una successione di creatività che non conosce cesure, permette di constatare come molti tra i massimi artisti di oggi…

Si è chiusa da pochi giorni la mostra Intersezioni dedicata ai gioielli di Stefania Lucchetta tra design, arte e tecnologia e di cui sono stata curatrice. Qui sopra vedete un collage tipo album dei ricordi, dove ho cercato di riunire alcuni apetti importanti dell’allestimento nella Magazzino Gallery di Palazzo Contarini Polignac. Oltre alle tantissime immagini che i visitatori e gli amici hanno scattato e condiviso sui social (grazie!!!) trovate le belle fotografie dei gioielli realizzate da Fabio Zonta nel catalogo della mostra molto completo edito da Il Poligrafo e che vi…

Ci siamo, manca poco più di un mese all’inaugurazione (6 ottobre 2018) della mostra personale dedicata ai gioielli dell’artista designer Stefania Lucchetta. Io sono particolarmente coinvolta perché ne sono il curatore e seguo con attenzione il lavoro di Stefania da qualche anno: già nel 2012 avevo selezionato alcuni suoi anelli per la mostra The Beauty Chase che avevo organizzato a Lille in Francia. Per presentare questa mostra veneziana – la prima di così notevoli proporzioni per l’artista – ho scritto un testo, che qui di seguito pubblico, per raccontarvi in breve…

Diamo una sbirciatina al laboratorio di Stefania Lucchetta che prepara nuovi lavori per la mostra personale a Venezia tra poco più di un mese. Seguitemi per tutte le novità. Sarà bellissima, vi assicuro!!! E per di più ne sono il curatore…   #workinprogress #sponges #necklace #solo #exhibition Stefania Lucchetta!! #october #venice #venezia #venicedesignweek #titanium #stefanialucchetta #contemporaryjewellery #gioiellocontemporaneo #design #innovation #jewelrydesign #valeriaaccornero #curator #staytuned #formore @stefania_lucchetta Un post condiviso da Valeria Accornero (@valeriaaccornero) in data: Ago 29, 2018 at 9:20 PDT   Visiting #stefanialucchetta now working on her next solo #exhibition…

#estherassouline #avec #sacollection #petitsobjets du #mondeantique #basse #epoque #egyptienne #donne #vie #sa #propre #vision #bouclesdoreilles #collier #délicat #habité #histoire #perles #grenouille #oeiloudjat #scarabée #finesse #or chez @galerie_elsavanier au #13juillet Un post condiviso da Valeria Accornero (@valeriaaccornero) in data: Giu 13, 2018 at 6:30 PDT Sono piccolissime perle, la minuscola rana, il ridottissimo occhio di Horus, fibule, scarabei dell’antico Egitto acquisiti all’asta e collezionati negli anni che Esther Assouline è “riuscita” a far rivivere come elementi dei suoi gioielli. Erano rimasti per così dire nel cassetto per un po’ anni, difficili…

Les #bijoux de #catherinelegal montrent leur #doubleface #rougenoir #orargent #reversible #transformation #permanente #1×4 et même #plus de #possibilités pour les #bouclesdoreilles Ils adorent #jouer ! #or #laque #bateau #ivoire #acier #àvoir jusqu’au #23 #juin Un post condiviso da Valeria Accornero (@valeriaaccornero) in data: Giu 5, 2018 at 1:00 PDT Gli anelli mi fanno pensare ai semi delle carte da gioco… da una parte lacca rossa e dall’altra avorio oppure nero e dall’altro lato di nuovo rosso. Neppure bisogno di scegliere un colore: un anello doppia possibilità. Gli orecchini poi sono…

1 2 3 36 Page 1 of 36